Italo Calvino - Il Visconte dimezzato

Italo Calvino - Il Visconte dimezzato

Il Visconte dimezzato, il primo libro con cui abbiamo iniziato questo progetto. Ancora ci ricordiamo il primo incontro con una ventina di detenuti seduti in cerchio intorno al Visconte: parole, disegni e commenti sono scaturiti da quell'incontro. 

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, anzi sotto il nostro ponte tra dentro e fuori. 

Breve trama - Si narra la storia del giovane visconte Medardo di Terralba che, andato in guerra contro i Turchi all’età di 18 anni e ferito da una cannonata, ritorna a casa “dimezzato”. La parte rimasta, la destra, è malvagia e semina cattiverie tra i contadini e i suoi stessi parenti, dimezzando quasi tutto ciò che incontra.


Un giorno, misteriosamente, ricompare la parte sinistra, più buona, che comincia a compiere opere di generosità e a sistemare i misfatti dell’altra sua parte.


Tuttavia anche questa metà non riesce nel suo intento poiché risulta opprimente e assillante. Entrambe le due estremità si innamorano della stessa ragazza e, combattendo tra loro per decidere chi sarà il fortunato sposo, si feriscono lungo le cicatrici venendo ricucite insieme dal medico del luogo.


Soltanto a questo punto, totalmente integro, Medardo ritorna ad essere se stesso e la pace si propaga a Terralba.

Date

11 Ottobre 2019

Tags

attività
©2020 Associazione Bottega Volante. Diritti riservati. Sito realizzato da ARCI Noerus aps

Search

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.